HOME

Scarica il programma in pdf

SCARICA

ISAO Festival, sebbene ideato da un’associazione teatrale, è sempre stato un festival multidisciplinare, con concerti, laboratori e testimonianze attive.

Questa edizione parte nella splendida cornice della Mole Antonelliana con un evento che unisce musica, cinema e teatro. ISAO Festival 25 dedica spazio anche a una mostra di scultura nella suggestiva location di San Pietro in Vincoli.

Come un Pensiero può stare in una testa, così il Teatro può stare in una valigia. Come un unico Pensiero può contagiare l’intero mondo, anche un Teatro che esce da una valigia può farlo. Perché il Teatro può essere fisicamente piccolo e il suo messaggio enorme.

Il progetto internazionale Teatro in valigia coglie il format scelto da regista polacco Marek Koterski e sua moglie, l’attrice Małgorzata Bogdanska, da anni appassionata di cultura italiana. A partire da ISAO 25, artisti italiani, polacchi e cechi porteranno le loro produzioni nelle città europee che collaborano con l’iniziativa.

ISAO 25 inaugura il nuovo progetto di rete e partenariato, che vede Il Mutamento Zona Castalia con Mulino Ad Arte e O.P.S. Officina per la Scena promotori di SofT Streets of Theater, un percorso che programmerà oltre cinquanta spettacoli in Piemonte tra settembre 2018 e aprile 2019. Attraverso SofT, Torino Nord dialogherà con Torino Centro e con l’area metropolitana, con una programmazione che accompagnerà il pubblico per gran parte dell’anno, sostenendone la circolazione nei diversi spazi.

L’ultima tappa di ISAO si sposta fuori dalla citta: al Teatro Sandro Pertini di Orbassano e al Teatro Felice Carena di Cumiana, con due spettacoli dedicati a bambini.